perchè Sanremo è Sanremo

Cosa vedere a Sanremo

contattaci

Sanremo non è solo una città di mare, Sanremo è sinonimo di arte, cultura, musica, canzoni, fiori e sport.


Sanremo è un vero e proprio gioiellino della Riviera Ligure. Vi sorprenderanno i suoi eleganti edifici, il lussureggiante lungomare, Chiese antiche, folti giardini e la locale cucina tradizionale. Sanremo, la città del Festival, del Casinò, del Rally, della Milano-Sanremo e del turismo internazionale; questo è anche il regno dell’oliva taggiasca e dell’olio extravergine “Riviera Ligure”, della lavanda, del Rossese di Dolceacqua, di alcuni presidi Slow Food. Partite da qui per un itinerario per visitare la splendida Riviera dei Fiori. E allora cosa Vedere? 

Casinò di Sanremo 

Il Casinò di Sanremo è una delle tre case da gioco italiane ancora in attività. La struttura, in stile liberty, fu progettata dall’architetto Parigino Eugenio Ferret, che ne fu anche il gestore i primi 2 anni. Il Casinò di Sanremo è aperto dal 1905. 

Teatro Ariston

Il teatro Ariston di Sanremo è il celebre palcoscenico dove ogni anno si svolge il festival della canzone italiana o, semplicemente, Festival di Sanremo. L’Ariston, durante l’anno, è un cinema multisala, e un teatro dove vengono rappresentati balletto, lirica, mostre, cabaret e altre manifestazioni musicali come il Premio Tenco. 

Giardini Regina Elena 

Si trovano nello storico quartiere Pigna, appena sotto la scenografica salita che porta al Santuario della Madonna della Costa, e offrono una bellissima visuale sulla città vecchia di Sanremo e sul golfo nella quale spuntano e risaltano cupole e campanili. Una passeggiata tra i viali di questi giardini e qualche momento di relax sono molto piacevoli e utili per staccare la spina dal caos e immergersi tra la loro ricca vegetazione costituita per lo più da palme. 

Villa Nobel

Villa Nobel deve il suo nome allo scienziato svedese Alfred Nobel, lo stesso che inventò la dinamite e che creò il più importante premio al mondo nel campo scientifico, nella letteratura e nella pace. Lo scienziato scelse Sanremo e la Riviera dei Fiori come ritiro per motivi di salute e per installare un laboratorio per i suoi studi. Nel giardino della Villa alloggiano sia piante tipiche che specie esotiche e rare.

Madonna della Costa 

Il Santuario della Madonna della Costa è situato su un poggio a 100 metri sul livello del mare nello storico quartiere sanremese la Pigna. A parte questo, il santuario ha una particolare facciata in stile barocco dove si collocano raffigurazioni marmoree dei santi Siro e Romolo mentre all’interno sono presenti numerose statue in legno che raffigurano vari santi. 

Cattedrale di San Siro 

La Cattedrale di San Siro è l’edificio religioso più antico di Sanremo, basti pensare che risale al lontano 811 

Chiesa Russa Santuario 

La Chiesa Russo Ortodossa è una vera e propria opera d’arte e simbolo della città, certamente per via della sua architettura differente da tutti gli altri edifici sanremesi. 

La Pigna

Sanremo conserva tutto il fascino del Medioevo nella “città vecchia” quartiere chiamato anche la pigna per la sua caratteristica conformazione, un labirinto di Vicoli, scalinate, Archi, passaggi coperti che si diramano ad anelli concentrici dalla sommità della collina e nei suoi importantissimi monumenti tutti prospicienti alla centralissima piazza San Siro. Qui, specialmente nelle ore diurne, è curioso perdersi tra i vicoli e salire fino in cima per visitare il Santuario Madonna della Costa e ammirare il panorama dai giardini Regina Elena.

Bussana vecchia

Bussana vecchia è a due passi da Sanremo. Il paese fu abbandonato dopo un violento terremoto. A quell’epoca gli abitanti fondarono Bussana nuova un po’ più vicino al mare. Alla fine degli anni 50 del ‘900 ricominciò ad essere abitata da un gruppo di artisti attratti dalla bellezza e dalla particolarità del luogo. Questa piccola comunità iniziò a crescere e si creò un vero e proprio villaggio di artisti e liberi pensatori. Potrete fare un giro delle caratteristiche botteghe e degli atelier degli Artisti sparpagliati per l’antico Borgo. I punti di interesse da visitare a Bussana vecchia sono sicuramente la vecchia Chiesa di Sant’Egidio, che mostra ancora tracce degli antichi Stucchi e delle pitture originarie, e l’oratorio di Giovanni Battista posto nella zona est del paese.